Ritorna alla pagina principale Attività dei CdP nel 2021

(nuovo)Partito comunista italiano

Comitati di Partito 2022

CdP Aurora

NATO-USA-UE CI AFFAMANO...CACCIAMOLI!

Il governo Draghi, cioè il Governo al servizio di NATO-USA-UE, ha coinvolto il nostro paese nella guerra della NATO e degli imperialisti USA. Con il passare dei mesi si sono rese sempre più evidenti le conseguenze della politica guerrafondaia del governo Draghi: inflazione dei prezzi dei beni di consumo e delle bollette di luce e gas promossa dagli speculatori delle Borse merci, precipitare della crisi climatica aggravata dalle politiche energetiche emergenziali che l'UE ha imposto agli stati membri, danneggiamento che le sanzioni economiche, commerciali e finanziarie contro la Federazione Russa stanno comportando alle masse popolari italiane.

30 luglio 2022

CdP Krupskaija

Il coraggio non basta! Sulle difficoltà nella rinascita del movimento comunista in Italia

Non è l’arretratezza delle masse popolari che ostacola la rivoluzione socialista o il fatto che queste non riescano a darsi un progetto che scalzi la borghesia dal dominio della società: l’ostacolo è l’arretratezza intellettuale e morale del MCCO. Per far fronte a questa arretratezza oggi non basta proclamare la necessità di unirsi tra comunisti, di volere ardentemente il comunismo, né tanto meno bastano tatticismi di sorta se non sono inseriti in una visione più ampia e giusta del lavoro che i comunisti devono svolgere. Nostro obiettivo è il socialismo.

22 luglio 2022

CdP Aurora

Un anno di resistenza degli operai GKN e la guerra in Ucraina... La guerra è in casa nostra e vincerla dipende da noi!

Termina il primo anno di resistenza degli operai della GKN e ne inizia uno nuovo. Questa lotta, che ha animato tanta parte della classe operaia e delle masse popolari del nostro paese, è iniziata come reazione all'attacco del fondo speculativo Melrose, ma prosegue per forza propria, nonostante quelli che sperano si fermi per stanchezza. Prosegue tesa a un fine, quello di fare della classe operaia la classe dirigente della società, come gli operai GKN dicono da mesi. Prosegue animata da questo sogno, perché “bisogna sognare”, scrive Lenin nel 1902, nel suo libro Che fare?, un pilastro nella storia del pensiero comunista. Lenin scrive che quando il sogno è legato alla vita, quando lo si persegue con determinazione, tutto va per il meglio e aggiunge: “Di sogni di questo genere ve ne sono disgraziatamente troppo pochi nel nostro movimento”.

8 luglio 2022

CdP Babuskin

Sabotiamo il "pacco" per Napoli, cacciamo Manfredi e la sua giunta!

Bisogna fare di ogni azione antipopolare portata avanti dalla giunta Manfredi un problema di ordine pubblico. Bisogna fare in modo che in questa situazione nascano ovunque nelle aziende capitaliste e pubbliche, in città e nei singoli quartieri organismi operai e popolari che con la loro azione diventano punto di riferimento per i lavoratori e le masse popolari, quindi organismi che agiscono da Nuove Autorità Pubbliche che contendono potere a quelle della borghesia.

10 giugno 2022

CdP Fratelli Cervi

Impariamo dagli insegnamenti e dagli errori dell'esperienza delle Brigate Rosse!

La Festa dell'Unità Comunista, il 1° maggio presso il circolo ARCI Tunnel di Reggio Emilia, è parte del dibattito politico pubblico (che sfocia nella "cronaca" e nella "polemica") regionale e non solo ormai da più di una settimana: un'iniziativa che ha alimentato (e in parte concretizzato) il percorso di rinascita del movimento comunista cosciente e organizzato (MCCO) sul territorio e che ha avuto come momento cardine un dibattito sull'analisi di fase e sul che fare tra Partito Comunista, Partito dei CARC, Federazione della Gioventù Comunista, Cumpanis, Spread-It e Patria Socialista.

14 maggio 2022

CdP Aurora

Diventare la nuova classe dirigente!

Salutiamo gli operai e tutti i lavoratori, la nuova classe dirigente che può costruire una società nuova con un'economia pianificata per il bene collettivo e un assetto sociale finalizzato ad elevare ed estendere la partecipazione delle masse popolari nel gestire le relazioni sociali di tutto l'insieme e per ogni singolo

30 aprile 2022

CdP Nadja Krupskaija

Per un nuovo 25 Aprile: fermare la guerra, cacciare il governo Draghi, uscire dalla NATO!

Il governo Draghi vuole portare il paese in guerra. Agli ordini dell'americano Joe Biden e dei gruppi imperialisti USA tenta di imporre progressivamente, nel nostro paese, un'economia di guerra. Questo significa ulteriori sacrifici per le masse popolari italiane già alle prese con l'attacco ai diritti, conquiste e migliorie economiche ottenute con le lotte dei lavoratori dalla vittoria della Resistenza in poi (1945-1978) e che i governi delle Larghe Intese (PD, FI-Lega-FdI e oggi il governo Draghi) stanno progressivamente smantellando da 40 anni a questa parte.

22 aprile 2022

CdP Ho Chi Minh

Solidarietà ai compagni e alle compagne di Corsica81!

Corsica 81 è un esempio di lotta e organizzazione animata in special modo da giovani. Noi comunisti sosteniamo la mobilitazione e l'organizzazione dei giovani delle masse popolari. La borghesia dedica particolare attenzione a distogliere i giovani dalla lotta rivoluzionaria conducendo una vasta e profonda opera di corruzione intellettuale e morale, educandoli all'arrivismo e all'individualismo, promuovendo l'evasione dalla realtà e comportamenti autodistruttivi.

6 aprile 2022

CdP Gramsci

Viva l’8 marzo, giornata internazionale delle donne delle masse popolari!

L’8 Marzo appartiene alle donne delle masse popolari, alle giovani e alle studentesse, alle operaie e alle lavoratrici di ogni settore, alle disoccupate e alle pensionate. Appartiene oggi anche a tutte le minoranze oppresse per la propria sessualità. L’8 marzo appartiene alle donne comuniste e che contribuiscono alle mille lotte di resistenza in atto contro il corso disastroso delle cose.

8 marzo 2022

CdP Aurora

Vecchi nemici da combattere in una fase nuova: giudichiamo Borgomeo dai fatti!

La lotta condotta dai lavoratori GKN insegna (a chi vuole imparare) che i lavoratori di ogni azienda minacciata di delocalizzazioni, chiusure e ristrutturazioni deve diventare un centro promotore della lotta contro lo smantellamento dell'apparato produttivo del paese, che il primo passo è organizzarsi e formare da subito in ogni azienda comitati operai e che in questo modo gli operai possono tenere in mano l'iniziativa.

6 marzo 2022

CdP Aurora

Saluto ai partecipanti alla presentazione pubblica dell’Appello Ora l’unità – per il Partito comunista in Italia

Il dibattito è un elemento necessario. Nessuno ha la verità in tasca né titolo ereditario che qualifichi qualcuno migliore di qualcuno altro, cioè più capace di fare il partito che serve. Il dibattito però da solo non basta, e anzi da solo degrada a discussione infinita, ripetitiva e che a lungo andare stanca e avvilisce i tanti esponenti della classe operaia e delle altre classi delle masse popolari disposti a mettere mente e cuore in quest’opera gloriosa.

28 gennaio 2022